★ Italia VS Internet TV

Standard

20140512-201245.jpg
Quando si parla di guardare un film o una serie tv o si ha un costoso abbonamento a Sky o Mediaset Premium, o l’unica seria alternativa è la pirateria. E la stragrande maggioranza della gente in Italia predilige la seconda. In America però ci sono molte compagnie che sono riuscite ad offrire un terza via economica e di elevata qualità, parlo di compagnie come Netflix.

Nel bell’arretrato paese stanno iniziando a spuntare come i funghi dei servizi che vorrebbero offrire lo stesso servizio. Prenderó come esempio Infinity, servizio offerto da Mediaset che promette per appena 10€ mensili senza contratto di catapultarvi nel mondo del cinema, con un’immenso catalogo di film sempre aggiornati. Peccato che a parte quei due o tre film decenti e quelli per cui bisogna pagare un ulteriore balzello la libreria di film sia composta per la maggior parte di film così vecchi che all’epoca Berlusconi era un giovane innocente. Infinity, che poi ricalca il catalogo di Premium Play, è una vera discarica di film, la maggior parte visti e rivisti che serve solo per dare al cliente l’illusione di aver una libreria di film da cui scegliere. In realtà serve solo per convincere il cliente (una volta pagato il ‘canone’ mensile) a pagare per i film che vorrebbe realmente vedere.

Netflix, e molte altri servizi offerti per esempio da Microsoft e Amazon, iniziano a trasformarsi da distribuzione di contenuti a distribuzione e produzione: Netflix ha prodotto House of Cards con Kevin Spacey ottenendo un successo planetare, Xbox dovrebbe produrre e trasmettere tra poco una serie su Halo, anch’essa attesissima. Anche dal lato tecnologico non si hanno limiti: Netflix inizierà a offrire lo streaming in 4K, ovvero 4 volte la risoluzione in Full HD. Insomma, mentre noi ci stiamo a malapena attrezzando, e i canali tradizionali ancora non sono trasmessi in HD, oltreoceano sono avanti anni luce rispetto a noi.

Per quanto riguarda le serie tv bisogna fare un discorso a parte: le serie tv sono quasi tutte in inglese e a parte i pochi casi di trasmissione simultanea (vedasi per esempio The Walking Dead) passano mesi prima che gli episodi vengano doppiati e trasmessi. Al giorno d’oggi però non esiste modo per poter vedere una serie tv americana sottititolata in italiano se non tramite streaming illegale. A dire il vero è difficile anche trovare un modo per guardare online una serie tv italiana per vie legali. Io non capisco perchè qualcuno non si svegli e non inizi a offrire questo servizio. E parlo a te Apple. Si puó sapere perchè in Italia non hai ancora aperto una sezione dello store per la visione delle serie tv? Questo è uno dei misteri che più mi fanno scervellare. Steve Jobs sosteneva che per una cifra simbolica gli utenti per non faticare a trovare uno streaming e districarsi in una giungla di pubblicità avrebbero pagato. Ed è vero. Io pagherei per potermi vedere Big Bang Theory in Full HD anzichè quella merdaccia di streaming che funziona 1 volta si e 5 no. Però poi ho trovato un applicazione fenomenale. Si chiama Popcorn Time, si basa sui torrent e offre senza alcuna fatica e a velocità impressionanti una quantità enorme di film in HD e Full HD sottotitolati in moltissime lingue. Ecco quindi che si sta perdendo pure l’ultima ragione per pagare per vedere film e serie tv, ribadisco, quanto ci vorrà ancora per accendere il cervello?