Due top di gamma all’anno? no grazie

Standard

x2

Negli ultimi giorni sempre più voci stanno circolando circa presunte versioni “Prime” di Samsung Galaxy S5 ed HTC M8 che verranno presentate in tarda estate. Si tratterebbero di versioni potenziate dei suddetti telefoni in particolare con uno schermo qHD (1440×2560 p) e un processore Snapdragon 805 progettato per gestire appositamente quel numero spropositato di pixel.

Notizia confermata invece è quella di Sony che continuerà con la sua strategia di presentare un’altro Xperia Z (a questo punto sarà lo Z3) quest’estate, cosa già vista l’anno scorso e da cui le versioni “Prime” hanno prendono spunto.

Vorrei ora perlare un po’ di questo e di quanto sia una gigantesca cazzata.

Prima di tutto Sony, tu! Sei passata dal presentare decine, sì DECINE! di telefoni nel 2011 e 2012 al concentrare tutto il tuo sforzo intorno al tuo telefono di punta (la serie Z) presentandone addirittura due all’anno… Perchè?

2012-Xperia-range_2

Quello che facevi prima era già folle, queste erano le lineup 2011/12 ed ho sentito recensori dire che non sarebbero riusciti a riconoscerli in un negozio. Troppi, troppi, troppi! Ne sfornavano più di uno al mese e il cliente non sapeva nemmeno quello che stava comprando talmente era confuso dai nomi che erano tutte lettere dell’alfabeto tra l’altro! assurdo.sony-xperia

Quello che fai ora invece non è poi tanto meglio! C’è meno confusone sicuramente, pochi smartphone medio e base gamma e poco pubblicizzati che non tolgono visibilità allo Z (ci sarebbe da chiedere allora perchè proprio li presentano, ma vabbeh). Il problema sono i DUE Xperia Z che presentano all’anno… anche qui, perchè?

Davvero non capisco il vantaggio per il cliente. La gente compra un telefono al lancio per poi vedere sul PC, appena arriva a casa, le prime foto del prossimo modello che tra 6 mesi sarà in commercio. Compri qualcosa che tra mezzo anno sarà già vecchio, e non stai comprando un telefono da 200 euro che è per definizione “vecchio” in un certo senso, ma stai comprando un telefono da 700 euro che al momento è il massimo per cui puoi pagare.

Stesso discorso per Samsung e HTC con la differenza che quest’anno per loro sarà la prima volta che fanno una cosa del genere. La situazione rischia davvero di diventare così:

Lo so! Lo so che lo fanno perchè si cerca di tenere costante l’interesse per il marchio, che lo fanno per vendere più smartphone anche in un periodo di magra come la fine dell’estate. Ma i lati negativi sono troppi!

  • Il periodo di tempo in cui il top di gamma rimane tale si dimezza, dopodiché il telefono diventa già “vecchio”,
  • Per far comprare i nuovi Fascia Alta i produttori useranno anche mezzi “subdoli” primo dei quali un più rapido abbandono negli aggiornamenti degli ex top,
  • Minore cura nella realizzazione del primo dei due smartphone, poichè eventuali problemi verranno risolti col secondo,
  • Per avere l’ultimo modello il prezzo a settembre tornerà alla solita spropositata cifra di 700€,
  • Una corsa a miglioramenti inutili, come il display in qHD e GB di ram in più.

Le versioni non sono ancora state confermate in nessun modo (a parte da Sony) e io spero ancora che NON vengano ufficializzate e che magari si rivelino solo una versione per qualche mercato asiatico. Ci spero tanto perchè NESSUNO NE HA BISOGNO!