Apple Watch: Oro 18 carati

Standard

Apple-Watch-15_emb8

È qualche giorno che sto riflettendo. Questo articolo è per tutti quelli che hanno pensato, come ho fatto io all’inizio, “Apple è impazzita a vendere il Watch a partire da 350$ e ad avere pure una collezione in oro”. All’inizio l’ho pensato anche io, ma appena ho avuto occasione di rivedere la presentazione (non siamo riusciti a seguirla bene in live) ho cambiato idea. Vi spiegherò perchè.

Cosa mi ha fatto cambiare idea? Un semplice video di 2 minuti che hanno mostrato durante la presentazione. Lo inserisco qui sotto. Prima di proseguire la lettura guardatelo attentamente.

In questo video è racchiusa l’essenza che distingue questo smartwatch da tutti gli altri in commercio, incluso il Moto 360.

Per capirlo bisogna concentrarsi e inserire i prodotti nel contesto giusto. Fin’ora quando Apple, Samsung, Microsoft e via dicendo hanno presentato un nuovo gingillo tecnologico, l’abbiamo inquadrato subito come tale. Vi faccio un esempio: per quanto diversi cellulari abbiano diversi design, questi non sono categorizzati in base all’aspetto. Un telefono di fascia bassa ha delle specifiche hardware inferiori, ma non è necessariamente brutto. Questo vale anche per un telefono di fascia alta, top nelle specifiche ma non necessariamente nel design.

Se mi sono fatto capire, noterete che chiunque abbia presentato uno smartwatch, da Samsung a Motorola, ha seguito queste regole anche per l’orologio.

Quello che ha fatto Apple in realtà è molto diverso. Apple si sta comportando come una marca quale Omega o Rolex: ha creato 3 collezioni distinte (Watch, Watch Sport, Watch Edition) che si distinguono per il materiale e l’aspetto della cassa dell’orologio e per il design dei cinturini. A questo punto pensateci, se in questo momento entraste in un negozio di orologi di marca, 350$ li considerereste una cifra spropositata? Non credo.

Tenete conto di un altra cosa: quei 2000 posti del Flint Center erano in gran parte occupati da giornalisti del settore moda, i quali hanno dato pareri del tutto positivi sul dispositivo, il che vuol dire che si inizierà a vedere come un vero e proprio oggetto di moda.

Benchè molto bello, ho incluso anche il Moto 360 nella lista di dispositivi pensati in un ottica sbagliata perchè non si presenta come un oggetto personale, ma semplicemente come un gadget tecnologico che assomiglia a un orologio perchè è tondo.

Venderà l’Apple Watch? Di sicuro. La vera domanda è, se la gente compra un orologio nella vita (due o tre al massimo), Apple lo aggiornerà annualmente? Staremo a vedere. Di sicuro comunque Apple non avrà nessun problema a vendere pure i modelli in oro.