Perchè Galaxy S6 dovrà essere una bomba

Standard

Galaxy-S6-main

Il mio primo articolo del 2015! Buon anno nuovo in ritardissimo, ma ci siamo presi un po’ di pausa.

Partiamo subito nell’anno nuovo con un po’ di dati che descrivono gli ultimi 12 mesi della società coreana, perchè dire a parole che il 2014 per Samsung è stato un anno PESSIMO mi sembra riduttivo.

Nel 2013 la divisione smartphone contribuiva per il 68% ai profitti totali dell’intera società, nel 2014 questa percentuale è scesa al 44%.

Gli utili di gestione (grandezza rappresentativa della gestione operativa, a cui sono già stati tolti numerosi costi, a cui andranno ancora sottratti interessi verso le banche e tasse) sono calati del 32% rispetto all’anno precedente. Anche se, nonostante ciò, si attestano sull’enorme cifra di 20 Miliardi di euro.

Se questo non bastasse, sappiate che in una situazione globalmente favorevole per il sistema Android, che dal 2013 è cresciuto del 3% (e di quasi il 30% in tre anni!),

Samsung ha perso il 10% di quote all’interno del mercato Android, in un anno! Riportandola di fatto a percentuali di share che aveva nel 2011…

chart-ww-smartphone-os-market-share chart-ww-smartphone-vendor-market-share

(clic sulle immagini per ingrandirle. Crediti: http://www.idc.com)

Samsung non ha negato il crollo e verso la fine dello scorso anno aveva annunciato delle “contromisure”: ridurre la gamma di nuovi dispositivi di medio e basso costo e come effetto immediato l’interruzione della produzione del samsung galaxy Alpha; smartphone che non mi aveva mai convinto e che doveva essere l’anti iPhone… il suo abbandono è la misura del successo che ha avuto nel suo compito.

Contromisure quindi. Bene. Ridurre la gamma è una scelta a mio parere sensata (anche se andava fatta 3 anni fa).

Ma. C’è un Ma. A quanto pare Samsung per il 2015 aveva già progettato tutta una ampissima gamma di prodotti che ha già iniziato a presentare! Non che li biasimi, se li avevano già progettati e previsti non si poteva fare altro, ma questo significa che per la “riduzione del numero di smartphone” dovremo aspettare ancora molti mesi. E questo non è un bene per Samsung.

Per la cronaca SOLO a gennaio ha presentato: Galaxy A3; Galaxy A5; Galaxy A7; Galaxy E3; Galaxy E5; Galaxy Note 4 lte A; Samsung Grand Max e Galaxy Grand Neo plus… NON STO SCHERZANDO.

Senza titolo-2

 (crediti: http://www.statista.com/)

Ma dove voglio arrivare con questa panoramica? Voglio farvi capire l’importanza che quest’anno avrà il nuovo modello di Samsung Galaxy: l’S6. Samsung non ha Mai affrontato un calo di vendite nel settore smartphone, è sempre cresciuta. Questo è il primo anno nel quale il Galaxy dovrà risollevare le sorti della società che sta evidentemente perdendo di credibilità. é l’unico anno nel quale il Galaxy non dovrà solo “vendere uno sfacelo”, si dovrà preoccupare prima di tutto di “vendere” perché ultimamente non è sembrato più tanto facile. Dovrà essere un punto di riferimento per tutti gli altri produttori e per tutti quei clienti che iniziano ad alzare un sopracciglio quando si parla di Samsung. E una volta fatto questo, dovrà anche riuscire a “vendere un INCREDIBILE sfacelo”.

Spero di aver reso l’idea.

Non starò qui a commentare i vari rumors, che iniziano a circolare in rete, riguardo a come potrebbe essere S6, la presentazione probabilmente sarà tenuta all’inizio di Marzo al Mobile World Congress di Barcellona.

Aspetto ansioso, ma soprattutto sinceramente curioso, quella presentazione prima di commentare.