Galaxy S6, Samsung ce l’ha fatta! Prime opinioni

Standard

 

Senza titolo-9

Non sono mai stato tenero con Samsung, in numerosi post l’ho criticata e l’ho insultata in altrettanti podcast, e anche nell’ultimo articolo sottolineavo quanto Samsung avesse fatto un enorme ed imperdonabile scivolone finanziario nel 2014 e quante aspettative si fossero naturalmente create attorno al nuovo Samsung Galaxy S6.

Galaxy S6 è stato presentato da pochi giorni e queste sono le mie impressioni (ancora a caldo) sul nuovo smartphone di Samsung.

é inutile girarci attorno, lo avrete letto dal titolo, Samsung è riuscita nell’impresa! Ha presentato un prodotto che, a parere di chi scrive, è il miglior Galaxy dai tempi di S2.

  • DESIGN

gals6_edge_01Dopo lo sfortunato S5, il cui stile non aveva convinto molti, molti chiedevano un redesign completo, e secondo il mio parere, questa volte ci sono riusciti alla grande! Questa volta il telefono è completamente in vetro e alluminio, molto elegante, molto sottile e addirittura più leggero di S5. La versione Edge poi credo che sia il miglior smartphone che abbia mai visto, se la gioca in una immaginaria classifica personale con HTC One M8, iPhone 5S e Nexus 4. Confronti a parte l’introduzione dello schermo curvo su entrambi i lati è piacevolissima da vedere.

Il prezzo da pagare per un design migliore è stata la cover non più removibile e quindi niente più batteria sostituibile nè memoria espandibile tramite SD e paradossalmente anche l’impermeabilità si è persa per strada. Sono consapevole che questa scelta non piacerà a tutti (io stesso sono perplesso sulla mancanza di impermeabilità), ma è stata necessaria per dare un taglio con i “vecchi samsung sempre uguali”.

Samsung Galaxy S6 review (34)-970-80Chiudiamo la parte design con la questione “ma la cornice è quella di iPhone 6” ecco il mio pensiero in merito (link). Aggiungo anche che è vero, Samsung è stata “senza vergogna” ma in questo momento non gliene può importare di meno: deve vendere tanto, ed ha deciso di unire l’utile al dilettevole, facendo parlare di sè e facendo una cornice comunque molto bella.

  • HARDWARE

(click sull’immagine per ingrandire)

info

Riguardo alle caratteristiche hardware non spenderò molte parole, l’infografica è già un ottimo riassunto, e in generale il miglioramento da S5 c’è stato in ogni aspetto, ora ci sono addirittura 3 GB di RAM! Sottolineo in modo particolare che le dimensioni dello schermo non sono aumentate (grazie a Dio) e che ormai sono 3 anni che rimangono sui 5”, per questo direi che possiamo ritenere conclusa, o almeno in fase conclusiva, la corsa al display più grande. Unico vero dubbio rimane la batteria che è stata ridotta rispetto a S5, se ci aggiungiamo che lo schermo è passato da FullHD a QuadHD, c’è un GB di ram in più e il processore è più potente… rimangono fortissimi dubbi sulla sua durata.

Piccola nota sul bordo “simil-iPhone”, grazie alla copiatura abbiamo il primo galaxy con lo speaker posto nella parte inferiore della cornice e non sul retro come stupidamente Samsung aveva fatto per 5 anni.

  • SOFTWARE

tw-settingsAltra novità arrivata con S6 è la nuova interfaccia Touchwitz di Samsung, che viene rinnovata e adattata allo stile di Lollipop. Questa volta hanno davvero capito le problematiche delle vecchie versioni e hanno migliorato tanti aspetti odiosi che prima erano presenti. Hanno snellito i comandi delle varie barre menù, hanno svolto un buon upgrade grafico dell’interfaccia, ma soprattutto ogni tipo di lag sembra sparito e hanno finalmente ridotto il numero di app preinstallate, uno degli aspetti peggiori delle vecchie versioni e che infastidiva moltissimi utenti! Hanno addirittura inserito un selettore di temi per l’interfaccia, dando la possibilità di cambiare a piacere tema.

samsung-galaxy-s6-themes-and-fingerprint-scanner-quick-look4Inoltre, un aspetto sottolineato da pochi è che ora, finalmente, il lettore di impronte digitali non funziona più trascinando il dito sul pulsante home, ma visto che il pulsante home (come i più attenti avranno notato) è stato ingrandito, ora basta appoggiarci il dito, e il tutto sembra funzionare bene. Questo è un bene anche a proposito di Samsung Pay, l’ovvio tentativo di Samsung di inseguire Apple nei pagamenti tramite smartphone con riconoscimento dell’impronta digitale in un qualunque POS; su cui non c’è molto da dire se non che: è Apple Pay su Android.

  • FOTOCAMERA

phpgeaea1La fotocamera non è stata migliorata parlando di hardware, ma è stato migliorato il software un po’ come è successo con iPhone 6 standard. Si tratta sempre di 16Mpx e la vera chicca sta nel fatto che la fotocamera è sempre in stand-by, in modo che l’apertura sia istantanea. Questo unito al fatto che cliccando due volte sul tasto home si entra nella fotocamera anche da schermo spento, rende l’uso della camera sicuramente più veloce… mi chiedo ancora una volta quanto questo influenzerà la batteria. L’interfaccia della fotocamera è stata semplificata in linea con la nuova interfaccia touchwitz, riorganizzando le tantissime funzioni che ha da sempre avuto.

  • S6 EDGE

Senza titolo-10

 

Come ho detto c’è anche una versione Edge del nuovo S6. Questa versione presenta entrambi i bordi del telefono curvi, comprendendo anche una parte di schermo nella curvatura. La scelta è nuova nel mondo smartphone, per questo bisogna dare credito a Samsung, ma per quanto si siano sforzati di convincerci, questa curvatura non ha alcuna utilità se non quella di essere estremamente bella. La bellezza sta nel fatto che, oltre ad avere finalmente un telefono senza bordi laterali, la curvatura riesce a dare un “effetto profondità” al display, dando l’illusione che ciò che è sullo schermo si stacchi dal telefono verso chi guarda. Nell’insieme l’effetto è davvero bello, ma ad un costo…

  • PREZZO

Arriviamo alla fine di questo articolo con il punto più interessante, i prezzi! Samsung ha deciso di seguire Apple e di offrire più tagli di memoria quest’anno, a prezzi diversi. Ora, non dico che mi aspettassi che la versione Edge costasse meno della versione standard, ma 150€ in più mi sembrano davvero troppi! Questa è la tabella dei prezzi confrontata con quelli del diretto rivale iPhone6…

Galaxy S6 Galaxy S6 Edge iPhone 6 iPhone 6 Plus
32 GB 700 € 850 € 16 GB 730 € 840 €
64 GB 800 € 950 € 64 GB 840 € 950 €
128 GB 900 € 1.050 € 128 GB 950 € 1.060 €

é scontato dire che i prezzi sono esagerati da entrambe le parti, ma ormai la strada scelta è questa. Per lo meno samsung come modello base offre il 32GB e non 16 come Apple.

  • CONCLUSIONI

Samsung quest’anno mi ha convinto. Doveva risollevarsi e a mio parere è sul binario giusto per riuscirci. é vero, per farlo ci si è ispirati anche ad Apple e ci sono stati dei compromessi nella realizzazione di questo smartphone, ma non è importante. Il prodotto c’è, è valido ed ha accolto le richieste di molti clienti Samsung, correggendo alcuni aspetti che non avevano funzionato sui precedenti modelli.

Lo ripeto, per quello che si è visto fin’ora: Miglior Galaxy dopo S2, vedremo se avrà anche la stessa fortuna del trisnonno.

  • L’unica cosa che Samsung è riuscita a fare è un clone dell’iPhone, solo che stavolta si sono spinti oltre l’immaginabile. Non ha nulla di innovativo ne di originale. Qualsiasi cosa aggiunta, dal design al servizio di pagamenti, non solo non è stata fatta per iniziativa ma per rincorsa, è stata pure copiata spudoratamente e con una totale mancanza di gusto e di buon senso. Samsung dovrebbe vergognarsi di questo prodotto. L’S6 è il simbolo della decadenza morale di quella compagnia e di tutte le aziende clone di Apple, incluse Nokia con il nuovo tablet N1 e Pebble con i nuovi smartwatch. Purtroppo Samsung è riuscita a dimostrare che copiare paga, senza che nessuno dica niente.

    • Matteo

      Quando Apple copia progetti e li fa uscire prima di Android dicendo che li hanno inventato prima loro della Apple anche se nn è vero va bene ma adesso che samsunng copia Apple esce un putiferio??!!

    • Matteo

      Tutte le volte che Apple ha copiato ve le siete già dimenticate?!

  • A me, questo S6 non piace.
    Non mi piace l’estetica e non mi piace come hanno conciato Lollipop.
    Vuoi vedere un sistema operativo bello? Prenditi un nexus 4 o 5 con un vero lollipop, e non questo insulto, che ha rispettato 1/10 delle linee guida sul design dettate da Google.

    Poi, aggiungiamo il fatto che il prezzo è semplicemente ridicolo, e che l’estetica (tranne l’edge, che trovo pure brutto) sono state scopoazzate da iPhone, e otteniamo un prodotto davvero pessimo.
    Copiato e costoso.