Man Down la recensione da Venezia 72

Standard

11992392_10207969568425766_1190180561_n
Man Down, di Dito Montiel, 2015

Sembra un po’ uno star vehicle questo Man Down tutto concentrato sul suo protagonista e attento a sottolinearne ogni sfumatura emotiva. Un tentativo di risollevare la carriera di Shia LaBeouf, ex star di Transformers, antipatico -a quanto pare- a molti. Alla regia Dito Montiel di Guida per riconoscere i tuoi santi.
Continua a leggere