l’evoluzione di Whatsapp e la Privacy

Standard

whatsappppp

Ricordo molto bene come circa un anno fa scherzavo sul fatto che whatsapp fosse una delle “peggiori” applicazioni, considerando il servizio offerto, le persone che ci lavorano e il numero di utenti. Infatti durante il 2013 e 2014 l’applicazione era praticamente rimasta uguale a se stessa, mentre altre applicazioni già presenti da molto tempo o appena nate iniziavano ad offrire molto di più (viber telegram ecc), ed erano sempre in costante aggiornamento, persino l’odiatissima facebook messanger era diventata “migliore” di whatsapp.

La svolta inaspettata è arrivata con l’acquisto di Whatsapp da parte di Facebook per 20 miliardi (si, Miliardi!) di dollari, ad un anno di distanza dall’acquisizione le cose sono molto cambiate, e non posso che essere contento della spesa di Zuckerberg.

Continua a leggere